Workshop con Gianluca Cavallini: il pianoforte nel concerto live: problemi e soluzioni

DOVE: Sala Amati
QUANDO: 1 ottobre | 10:30 – 13:00
ORGANIZZAZIONE: CremonaFiere

Classe 1967, ha lavorato negli ultimi anni come fonico live con numerosi artisti fra cui Elio e le Storie Tese, Arturo Brachetti, Vinicio Capossela, PFM, Sergio Cammariere, Cristiano De Andrè, Dente, Roberto Vecchioni, Frankie Hi NRg, Paolo Belli, Alessandro Mannarino, Chiara Civello, Jackie Perkins, Lorella Cuccarini, Manuel Frattini, Max Gazzè, e in molteplici festival fra cui Gods of Metal, Independent Day, Premio Ciampi, Sentieri Acustici, Movement, Acoustic Guitar Meeting, Spoleto Festival, la Versiliana, festival Città di Cernobbio, Torino Jazz Festival.

Come responsabile PA ha lavorato con Stadio, Lucio Dalla, Gianna Nannini, Pino Daniele, Beppe Grillo, Daniele Silvestri, Le Vibrazioni ecc ecc.

Ha contribuito alla scrittura del “Manuale per giovani band”, di Pier Calderan, edito nel 2009 da Hoepli, scrivendo i capitoli relativi agli aspetti tecnici del suonare dal vivo.

E’ stato titolare delle cattedre di acustica ed elettroacustica presso il Conservatorio Boccherini di Lucca e da oltre 10 anni ricopre ruolo di docente presso il Live Sound Education (Modena). Ha tenuto lezioni e seminari presso l’MMI (Sarzana), l’Acoustic Guitar Meeting, 4CMP, Cremona Pianoforte, FIM e in vari altri corsi e seminari per tecnici dello spettacolo.

Ha scritto oltre centocinquanta articoli pubblicati sulle principali riviste di settore: Backstage, Strumenti Musicali, Cubase Magazine, Computer Music, MidiSongs.