L'unica Manifestazione in Europa dedicata al pianoforte e agli strumenti a tastiera

Piano Experience è nato per dare agli operatori professionali e agli appassionati del pianoforte un punto di riferimento unico in Europa. L’obiettivo principale del Salone è di sostenere l’intero settore del piano: produttori, distributori, buyer, rivenditori e musicisti, anche grazie alla partnership con AIARP (Associazione Italiana Accordatori e Riparatori di Pianoforti), trovano a Cremona l’ambiente giusto per sviluppare nuove relazioni commerciali e artistiche

PERCHÈ PARTECIPARE A PIANO EXPERIENCE?

Piano Experience è l’appuntamento annuale per la community del mondo del pianoforte. L’ atmosfera unica che si respira durante il salone, attira sempre più produttori, distributori, buyer, musicisti e appassionati del settore perché è riconosciuto come l’ambiente giusto non solo per sviluppare relazioni commerciali, ma soprattutto per tenere vivo il comparto.

A Piano Experience si incontrano i personaggi internazionali più prestigiosi

La peculiarità di Piano Experience non è legata esclusivamente alla presenza di espositori qualificati che presentano i propri strumenti e accessori, ma anche al fitto calendario di eventi di qualità che ogni anno vengono organizzati da CremonaFiere e dagli espositori stessi. In particolare, le performance musicali hanno sempre grande spazio a Piano Experience, tanto che tra gli oltre 160 appuntamenti dell’edizione 2018 si potranno incontrare: Filippo Gamba, Leonora Armellini, Fernanda Damiano, Sandro Ivo Bartoli, Irene Veneziano, Costantino CatenaBoris Berman, Jura Margulis, Gile Bae, Gaia Sokoli, Alberto Nosè, Massimiliano Genot, Luca Rasca, Axel Trolese, Mariangela Vacatello, Roberta Di MarioGeorge Vatchnadze, Louis Lortie, Alvaro Siviero, Vanessa Benelli Mosell, Vovka Ashkenazy e The Pianos Trio (Carlo Maria Griguoli, Alessandro Stella e Giorgia Tomassi). Non mancheranno le conferenze e le presentazioni di libri dedicati al pianoforte, con Boris Berman, Ala Botti Caselli, Luca Ciammarughi, Emilia Fadini, Stuart Isacoff e Alexander Kerstan.