Perché realizziamo un programma così ricco?

Perché ci piace, e perché intendiamo rivolgerci a un pubblico vasto e molto eterogeneo fatto di musicisti professionisti e amatoriali, costruttori di strumenti e accessori, rivenditori, editori musicali, insegnanti e studenti, accademie di musica e conservatori, investitori in strumenti di pregio, direttori artistici di teatri e sale da concerto: interessi diversi ma con molti punti di contatto. Cremona Musica è un luogo in cui professionalità e passioni si incontrano e fanno nascere collaborazioni nuove così come occasioni di business.

Una comunità, grande come il mondo

Cremona Musica è una grande fiera ma anche un luogo di incontro, formazione, specializzazione, spettacolo e performance aperto all’intera comunità di amanti delle sette note. Tutti gli eventi sono studiati insieme ai nostri artistic advisor per creare occasioni di interesse per le diverse professionalità legate al mondo degli strumenti musicali e della grande musica, così come del semplice appassionato. La grande musica, per tutti.

I nostri Artistic Advisor

Roberto Prosseda
coordinatore artistico di Mondomusica e Piano Experience, Roberto Prosseda è un noto pianista italiano dall’animo cosmopolita, celebre per le incisioni di brani inediti di Felix Mendelssohn. E’ tra i solisti più apprezzati a livello internazionale e ha suonato, tra gli altri, per l’Accademia di Santa Cecilia di Roma, la Filarmonica della Scala di Milano, i Berliner Symphoniker e la London Philharmonic  Orchestra.

Alessio Ambrosi
coordinatore artistico dell’Acoustic Guitar Village, è presidente dell’Armadillo Club, un’associazione culturale il cui scopo è quello di promuovere la cultura musicale ed organizzare spettacoli musicali dal vivo di elevata qualità artistica.

Piero Vincenti
Coordinatore artistico di Cremona Winds, il Presidente dell’Accademia Italiana del Clarinetto, ha suonato come solista in formazioni cameristiche nelle sale e nei teatri più importanti di Europa, Usa, Sudamerica e Asia. È, inoltre, professore di clarinetto presso il Conservatorio di Cesena.

Salvatore Lombardi
Coordinatore artistico di Cremona Winds, il Presidente dell’Associazione Flautisti Italiani, è definito dalla critica come “l’uomo che dà voce al flauto in Italia”. Artista poliedrico, affianca alla carriera concertistica quella di didatta e direttore artistico di iniziative flautistiche di livello internazionale.

Luciano Del Rio
Presidente dell’AIARP – Associazione Italiana Accordatori e Restauratori di Pianoforti, è uno dei tecnici più blasonati in ambito pianistico. Obiettivo principale dell’AIARP è la formazione professionale dei propri soci attraverso congressi tecnici organizzati con lo scopo di affrontare tutti gli aspetti tecnici della riparazione e della messa a punto del pianoforte.

Pier Calderan
Giornalista e maker, è uno specialista di tecnologia applicata alla musica. Autore di numerose pubblicazioni specialistiche, ha messo a frutto la propria esperienza in campo digitale anche nell’ambito dell’insegnamento e della progettazione.

Un vero e proprio festival internazionale

Cremona Musica unisce alla consueta presenza di centinaia di espositori e migliaia di prodotti musicali esposti anche la presenza di un vero e proprio festival, che vedrà riuniti nella “città del violino” grandi nomi della musica internazionale, a tutto vantaggio della visibilità globale della fiera e dei suoi espositori.

Tra i primi eventi annunciati, vi saranno un nutrito numero di concerti pianistici, strutturati nei “piano festival” che avranno luogo nelle sale dedicate a Piano Experience. Ognuno dei grandi marchi di pianoforte presenti in fiera presenterà vari recital pianistici e masterclass di celebri musicisti.

Grande rilievo verrà dato anche alle più moderne innovazioni tecnologiche legate alla musica, grazie al Digital Space, a cura di Pier Calderan, che ospiterà anche concerti e spettacoli multimediali in cui la musica è a stretto contatto con la tecnologia.

L’edizione 2018 ospiterà anche i vincitori della quinta edizione del Cremona Musica Awards, premio ormai fra i più ambiti riconoscimenti del settore, e che negli anni scorsi è stato assegnato, tra gli altri, a Alfred Brendel, Shlomo Mintz, Michael Nyman e Krzysztof Penderecki.

Per l’Acoustic Guitar Village, saranno presto annunciati i nomi dei docenti dei corsi-masterclass di liuteria e di didattica per chitarra, mentre è già confermato l’arrivo di moltissimi musicisti che parteciperanno al concorso “New Sounds of Acoustic Music”, all’Italian Bluegrass Meeting e alla rassegna “Corde & Voci d’Autore”.
In piena funzione quindi i due palchi esterni, dove si alterneranno le varie performance dal vivo, mentre all’interno della area dell’AGV, si svolgeranno numerose conferenze e workshop.

Per quanto riguarda Cremona Winds, anche quest’anno ci saranno eventi specifici per questo settore e gli appuntamenti musicali saranno numerosi, tutti d’impatto e di alto livello grazie alla presenza di celebri professionisti. La novità del 2018 vedrà l’organizzazione di una prestigiosa rassegna bandistica che coinvolgerà numerosi gruppi bandistici nazionali e internazionali.

Cremona Musica non è infatti solo la più importante fiera al mondo per gli strumenti di alta gamma – con oltre 17000 visitatori nei tre giorni nel 2017 – ma è soprattutto il punto di incontro fra tutti gli ambiti della musica, nella convinzione che business e produzione artistica sono due facce della stessa medaglia, e hanno bisogno di integrarsi e supportarsi reciprocamente.

Inoltre è stata confermata la presenza della Media Lounge, un pool di 40 giornalisti internazionali, comprendente direttori di riviste musicali, critici di importanti quotidiani italiani e stranieri, rappresentanti di radio e televisioni, che moltiplicherà la visibilità degli eventi e degli espositori, proiettandola in un network mediatico di dimensioni globali.

Cremona Musica si propone, dunque, come il posto per eccellenza dove creare nuovi progetti musicali, dove presentare prodotti e idee innovative, dove fare nascere opportunità e far crescere la musica e i musicisti!

Programma eventi 2018: work in progress