Una sezione espositiva di fiati realizzata in collaborazione con le maggiori realtà nazionali del settore

A Cremona gli strumenti a fiato hanno trovato un prezioso riferimento fieristico di respiro europeo: Cremona Musica International Exhibitions and Festival ha scelto la via della specializzazione rafforzandosi e ampliandosi nel corso degli anni con investimenti che mirano alla crescita di settori specifichi come gli strumenti ad arco, il pianoforte, la chitarra classica acustica e, finalmente anche gli strumenti a fiato.

VUOI ESSERE PARTE DI UN AMBIZIOSO PROGETTO?

Per realizzare questo ambizioso ma concreto progetto, CremonaFiere si avvale della collaborazione di importanti personaggi che portano a Cremona un grande contributo artistico e culturale con masterclass, concerti e tavole rotonde e che vedono la partecipazione di musicisti e speaker di primo piano a livello internazionale

Concerti, masterclass, workshop e meeting per un programma eventi di alto livello

Dal 2016, Cremona Musica ospita anche gli strumenti a fiato (clarinetti, sassofoni, flauti e ottoni). Cremona Winds ha avuto un’ altra edizione di successo; infatti, oltre alla presenza di alcune delle più importanti aziende del settore, gli eventi per questo comparto sono stati d’impatto, numerosi e di alto livello grazie alla presenza di prestigiosi musicisti come il leggendario clarinettista americano Richard Stoltzman che è stato protagonista di una masterclass e di un concerto, insieme alla moglie Mika Stoltzman (marimba). Il programma è stato ricco di concerti, masterclass, e presentazioni come quella del CD “Bach Sanssouci” con Massimo Mercelli e Ramin Bahrami. Gli altri artisti protagonisti sono stati inoltre i sassofonisti Mirko Guerrini e Mattia Cigalini, i flautisti Mario Caroli, Mario Notaristefano e Irena Kavcic, il fagottista Andrea Bressan, i clarinettisti Alessandro Carbonare (con il pianista Monaldo Braconi), Tommaso Lonquich (che si è esibito col pianista Giuliano Mazzoccante), Pietro Tagliaferri (con il pianista Francesco Attesti). 

Sono stati coinvolti oltre 1000 musicisti tra flautisti, clarinettisti e sassofonisti e trombettisti. Cremona Winds, ha gettato le basi per diventare la manifestazione fieristica del settore più importante a livello europeo.