Cremona Musica vola a Madrid per ampliare la propria offerta internazionale

Cremona Musica guarda da sempre ai mercati internazionali per ampliare la propria offerta e mantenere l’alto livello qualitativo della Manifestazione, la cui prossima edizione si terrà fra il 28 e il 30 settembre 2018.

Per questo motivo nei giorni scorsi una delegazione di Cremona Musica si è recata in Spagna, terra che vanta una grandissima tradizione chitarristica, per incontrare due associazioni che raccolgono alcuni dei più importanti liutai del paese, AELAP (Asociación Española de Luthiers y Arqueteros Profesionales) e LUCE (Luthieres conemporáneos de España).

La volontà è quella di avviare una collaborazione con entrambe le associazioni, che sono nate con il nobile scopo di favorire la diffusione di strumenti di alta gamma e di assicurare sulla qualità dei prodotti degli artigiani associati, in un settore che da sempre cerca di sposare innovazione e rispetto della tradizione.

La presenza a Cremona Musica di alcuni dei più importanti produttori di strumenti musicali di alta gamma del mondo è uno dei fattori che ha permesso alla fiera di diventare la più rilevante nel suo campo a livello internazionale. La costante ricerca di nuovi produttori d’eccellenza è l’unico modo per migliorare di anno in anno il livello della fiera e per garantire un’esperienza sempre più preziosa ai visitatori, che potranno così toccare con mano i migliori prodotti del mercato internazionale.

Nell’edizione 2017 venivano dall’estero il 52% degli espositori (in rappresentanza di 30 paesi differenti) e il 18% dei visitatori (55 paesi rappresentati).